it could continue a lot longer within you this can Raspberry Ketones Raspberry ketone biosynthesis

Monday, December 11, 2017

Dopo il diploma: una “Triennale” in Interaction Design

settembre 28, 2014 by redazione  
Filed under Archive, Focus On

L’interaction designer è un creativo e un curioso esploratore di piattaforme e contenuti rivolti ai new media. Web, app, games, social network ed esperienze interattive per spazi reali (ad esempio in musei interattivi o simili) o digitali (ad esempio per performance live di artisti) sono i campi di intervento più frequenti per questo vero e proprio “nerd” creativo, attivo oggi in particolare nella promozione e nella creazione di contenuti per il lancio di film, serie, games e brand. “La triennale in Interaction Design è quella con la più efficace performance occupazionale nel nostro caso – afferma Max Giovagnoli, coordinatore dell’Area Cinema e New Media dello IED di Roma -. Nonostante questo, non è la scelta più scontata per chi vuole entrare nell’audiovisivo e nei new media. La paura di diventare meri “programmatori” da un lato e il pregiudizio ancora imperante in alcune famiglie che vedono lo “stare davanti al computer” come una scelta isolazionistica, o addirittura una perdita di tempo, hanno ancora il loro peso. Al contrario, l’interaction designer è una professione che richiede moltissima creatività e fantasia, una spiccata sensibilità grafica e una certa predisposizione al viaggiare e all’esplorazione continua dei media e dei loro contenuti. Agenzie di comunicazione, broadcaster di tv e radio, eventi performativi e enti istituzionali sono alla continua ricerca di giovani professionisti aggiornati e con un’ottica internazionale, in grado di relazionarsi con i diversi reparti di tecnologici e creativi della loro comunicazione (web, broadcasting tradizionale, pr, comunicazione e promozione, marketing e produzione). Info a questo LINK.

Speak Your Mind

Tell us what you're thinking...
and oh, if you want a pic to show with your comment, go get a gravatar!